Venerdì 12 luglio raccogliamo assieme, l’aglio, seminato assieme lo scorso novembre!
– Dalle 18:00 raccolta dell’aglio e del basilico
– A seguire… bruschettata! con la solita modalità porta e condividi cibo e bevande per mangiare tutti/e insieme!
– Alle 20:00 ci sarà una dimostrazione di Tree Climbing, con l’abbattimento di un albero morente, un olmo che ha contratto la grafiosi nel piazzale davanti al vivaio. Continuiamo a prenderci cura della nostra sede. Due dei nostri soci, potatori professionisti, offriranno una dimostrazione di abbattimento senza trabattelli o scale, arrampicandosi sulla chioma con un sistema di corde. Uno spettacolo suggestivo!

METTIAMOCI una PEZZA!

Il gran caldo asciuga molto in fretta le verdure anche nei punti di distribuzione, se dopo la raccolta copriamo le cassette con un panno umido possiamo evitare che la verdura si appassisca. Collabora anche tu portando un panno alla festa, per lasciarlo in CSA! Raccogliamo panni di cotone  100% lino e portali alla festa. Se ciascuno ci mette una pezza…

A metà luglio inizieranno i trapianti tardivi dell’estate. Incontriamoci sui campi, per partecipare al lavoro o anche solo per vedere come procede e farci una chiacchierata. Le giornate migliori sono di solito il mercoledì e il venerdì dalle 7:00 alle 10:00 o dalle 18:00 alle 20:00

Vi invitiamo a parcheggiare nell’oliveto sotto la collina della CSA (se cercate “Semi di Comunità” su google maps vi condurrà lì).

Raccogliamo assieme l´aglio seminato insieme!

Un pensiero su “Raccogliamo assieme l´aglio seminato insieme!

  • 8 Luglio 2019 alle 23:28
    Permalink

    LA BRUSCHETTATA

    Se famo ‘na bruschetta ajo e ojo.
    Er pane è bono, che lo faccio io,
    l’ajo è quello nostro, senza imbrojo
    e l’ojo magna in testa a quello bio.
    Nun te devi da perde ‘st’occasione,
    sinnò poi te ne penti ‘n fà er fregnone.

    T’offrimo poi la nostra compagnia,
    e un logo che apre er core e anche er pormone.
    Portete puro mamma, nonna e zia,
    portete chi te pare ‘n c’è quistione.
    Noi accojemo tutti a braccia aperte,
    venite in tanti che ce se diverte.

    Nun potemo sfamavve a tutti quanti,
    perciò, si volete magnà quarc’artra cosa,
    portatelo da casa, ‘n ce sò santi,
    così la festa sarà più appetitosa.
    Venerdì alle sei e trenta in ciessea
    e famo festa fino a che ce và.

    08/07/2019
    Carlo Renzi

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *