La CSA è una comunità di sostegno all’agricoltura… ma non solo.

In questo periodo di crisi come CSA ci siamo chiesti cosa possiamo fare come comunità per chi si trova in difficoltà?

Possiamo allargare la nostra comunità garantendo ortaggi freschi e salutari a chi non può permetterselo.

Abbiamo quindi scelto di impegnarci a distribuire, a partire dalla metà di maggio 2020, per un intero anno, tre quote dei nostri prodotti all’associazione Nonna Roma.

Nonna Roma si occupa, già da prima della crisi legata al Covid-19, della distribuzione di cibo a persone bisognose. Inoltre è possibile andarli a trovare nel fine settimana, affiancando i volontari nella loro attività di distribuzione di cibo alle persone in difficoltà.

Vogliamo anche GUARDARE OLTRE…

Insieme all’associazione Nonna Roma ci proponiamo di andare oltre la distribuzione del raccolto e creare una rete inclusiva per le persone sostenute dall’associazione.

Per finanziare il progetto abbiamo avviato una raccolta fondi, in modo che Nonna Roma possa diventare socia della CSA e acquisire  le 3 quote di ortaggi. Il costo medio di una quota è di 800,00 euro e comprende la distribuzione settimanale per l’intero anno produttivo. Il progetto prevede quindi di raccogliere il corrispettivo di 3 quote. E’ possibile donare qualsiasi cifra anche a partire da 5€.

Qui trovate i riferimenti per la donazione:

Conto Corrente intestato a NONNA ROMA
IBAN: IT08U0760103200001041096981
Causale: CSA Semi di Comunità  quota sospesa
La donazione è detraibile fiscalmente.

Progetto Quota Sospesa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *