Abbiamo ricevuto in dono un camper da usare come ufficio sui nostri campi. Come ogni cosa che tocchiamo lo abbiamo voluto rendere unico e con uno spessore culturale e rivoluzionario, e quindi abbiamo chiamato un pittore professionista, Florian Heymann Guglielmi, e gli abbiamo chiesto di dargli una veste che fosse piacevole e socialmente impegnata, rendendo cosí il vecchio camper un toccasana per gli occhi e per l´anima

Normalmente queste decorazioni vengono fatte fare ai ragazzi, perché non ci sono i fondi per realizzarle, e si usa dire che “tanto fa curriculum”. Ma noi non siamo normali, questo oramai é chiaro. Abbiamo puntato ad un artista affermato che espone nei musei e gli abbiamo proposto in cambio delle verdure. Flo ha creduto nel progetto ed é venuto a condividere con noi una giornata nei campi. Questo significa, poco tempo per realizzare un disegno, gente che ti interrompe mentre prendi le proporzioni, bambini che vogliono dipingere con te… Flo ha saputo prendere il meglio da tutto ció. I bambini hanno dipinto il muso del camper con grande entusiasmo e sono tornati a casa ricoperti dagli smalti ad acqua, la gente chiedeva spiegazioni sul soggetto e Flo raccontava la sua dialettica, ogni tanto provavamo a portargli da mangiare, ma lui voleva prima finire il disegno.

Un grazie di cuore a questo artista che ha inaugurato in questa giornata una modalitá che ci rappresenta e portiamo avanti, la diffusione di cultura ed il riappropriamento degli spazi . Se supportate il nostro progetto contattateci per esporre opere, realizzare installazioni, suonare per rendere vivo il nostro campo!

Salutare… per l´anima

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *