A giugno i ravanelli cominciano a stufare.. allora meglio caramellarli!

Ravanelli sciroppati

Ingredienti

5 Ravanelli

un cucchiaino di Miele o zucchero

un pizzico di sale

Una noce di burro di mucca o di cocco

per trasformarlo in un contorno si puó aggiungere salsa di soia o aceto di modena.

.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.

Tagliare i ravanelli a pezzi e metterli in una padella unta d´olio, coprire il fondo della padella con 1/3 di bicchiere di acqua, salate e versate il dolcificante, che sia il miele o lo zucchero, girare, coprire con il coperchio e lasciare evaporare a fiamma medio alta.

Cuocendo i ravanelli si ammorbidiscono e perdono la loro caratteristica piccantezza. In questo modo ognuno può dosarla a proprio gusto.

Quando l´acqua é evaporata aggiungete la noce di burro  saltate e servite come dessert.

In alternativa si puó aggiungere all´acqua di cottura un pó di salsa di soia o aceto di modena per far diventare il sapore agrodolce e servirli quindi come contorno!

Ravanelli sciroppati, dal contorno al dessert
Tag:         

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *